Coronavirus: Oms, bere alcol non protegge da Covid-19



Roma, 15 apr. (Adnkronos Salute) – Tra le molte fake news su Covid-19 ce n’è una che suggerisce il consumo di alcolici. “La paura e la disinformazione hanno generato un mito pericoloso secondo cui il consumo di alcol può uccidere il virus di Covid-19. Non è così”. Lo sottolinea l’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ricordando che bere alcolici comporta rischi per la salute e, se l’alcol è stato adulterato con metanolo, può provocare gravi conseguenze, tra cui la morte. L’Oms ha realizzato una scheda informativa su questa fake news: “Alcol e Covid-19: ciò che devi sapere”.
Il consumo di alcol “è associato a una serie di malattie e disturbi di salute mentale, che possono rendere una persona più vulnerabile a Covid-19. In particolare, l’alcol compromette il sistema immunitario e aumenta il rischio di conseguenze negative per la salute. Pertanto le persone dovrebbero ridurre al minimo il consumo di alcol in qualsiasi momento, e in particolare durante la pandemia”, raccomandano gli esperti.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus: Oms, bere alcol non protegge da Covid-19"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


otto − 4 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.