Premio Angelo Ferro per l’Innovazione nell’Economia Sociale: i 20 finalisti

La Commissione ha selezionato i 20 finalisti (tra 330 partecipanti) dell’edizione 2020. Quali saranno le 5 esperienze più innovative che si aggiudicheranno il Premio?

Dopo un’attenta valutazione delle 330 candidature pervenute, la Commissione del Premio Angelo Ferro per l’innovazione sociale ha individuato le 20 esperienze innovative che accederanno alla selezione finale dell’edizione 2020 del Premio, promosso dalla nostra Fondazione e da Fondazione Emanuela Zancan, con il sostegno di Intesa Sanpaolo.

Le 20 innovazioni nell’economia sociale sono distribuite tra Emilia-Romagna, Lazio, Lombardia, Piemonte, Puglia e Veneto.

Gli enti finalisti si caratterizzano per una forte integrazione tra privato e pubblico, professionisti e volontari, inclusione lavorativa e sociale.

Un primo importante risultato è già stato raggiunto: promuovere la conoscenza di esperienze originali ed economicamente sostenibili.

Il secondo sarà favorire la loro condivisione e trasferibilità nei territori che hanno maggiore bisogno di crescita inclusiva e sostenibile.

In 20 verso la finale

Per i 20 enti selezionati inizia ora la selezione finale:

  • ANDIRIVIENI Scs onlus – Rivarolo Canavese (TO)
  • Associazione CUCINA DIFFUSA SOLUNCH – Milano
  • Associazione EMPORIO SOLIDALE IL SOLE onlus – Casalecchio di Reno (BO)
  • Associazione FERMENTI LATTICI – Lecce
  • CASCINA DON GUANELLA Società Cooperativa Sociale Agricola – Lecco
  • Cooperativa di solidarietà sociale PAOLO BABINI onlus – Forlì (FC)
  • Fondazione DIV.ERGO onlus – Lecce
  • Fondazione GIOVAN BATTISTA SCALABRINI onlus – Como
  • Fondazione HEALTH ITALIA onlus – Formello (Roma)
  • Fondazione PIÙ DI UN SOGNO onlus – Zevio (VR)
  • I TESORI DELLA TERRA Scas onlus – Cervasca (CN)
  • INSIEME Scs – Vicenza
  • IZMADE Impresa sociale – Torino
  • KNOW HOW SOLIDALE onlus – Vigonza (PD)
  • L’OFFICINA DELL’AIAS Cooperativa sociale plurima – Verona
  • LA ROTONDA Aps – Baranzate (MI)
  • LABSUS – Laboratorio per la sussidiarietà Aps – Roma
  • NEEDO Cooperativa Sociale – Formigine (MO)
  • RETE PICTOR Scs consortile – Impresa sociale – Bassano del Grappa (VI)
  • RIESCO Scs – Selvazzano (PD)

I finalisti dovranno presentare, entro il 27 aprile, la documentazione di approfondimento tecnico ed economico sulle innovazioni realizzate.

Questo materiale sarà decisivo per aggiudicarsi uno dei cinque premi: 10.000 euro per l’ente vincitore e 2.500 euro per gli altri quattro finalisti.

Un grazie speciale va ai 330 enti che hanno partecipato a questa edizione – ricca di esperienze – in un momento difficile, con tanta voglia di esserci e condividere speranza.

(Fondazione Cariparo)

Please follow and like us: