Coronavirus, Zaia: “Aspettatevi impennata di casi, è per i tamponi”



Venezia, 9 apr. – “Nei prossimi giorni aspettatevi un’impennata di casi positivi perché stiamo continuando a fare tamponi, siamo arrivati a 171.456 tamponi fatti oggi ed è entrata in funzione la macchina da 7mila tamponi al giorno in dotazione al laboratorio del prof. Andrea Cristanti a Padova e allora ‘chi cerca trova, mentre chi non cerca non trova’. Ma l’indicatore che ci dà la direzione è quello dei ricoveri in terapia intensiva, e questo è in discesa anche oggi, questo è importante, così come il numero dei dimessi che è superiore anche oggi al numero dei ricoverati”. Lo ha detto il presidente del Veneto, Luca Zaia, oggi nel corso del punto stampa alla sede della Protezione Civile a Marghera.
Il bollettino della Regione Veneto, aggiornato alle ore 17 di oggi, rileva che in Veneto i casi positivi sono saliti oggi a 13086, 153 in più nel corso della giornata, i negativizzati sono 1895 mentre le persone in isolamento sono scese a 18553; in calo i pazienti ricoverati in ospedale scesi a 1521, 9 in meno da questa mattina, e ancor di più quelli ricoverati in terapia intensiva scesi a 258, ben 16 in meno nel corso delle ultime ore; in totale i deceduti dal 21 febbraio sono stati 784, mentre negli ospedali sono morte 704 persone, 24 solo oggi. Salgono decisamente i pazienti guariti e dimessi arrivati a 1496.

(Adnkronos)

Please follow and like us: