Coronavirus, negli Usa 11mila morti


E’ quanto evidenzia la Johns Hopkins University: 368mila i casi. Lo Stato di New York il più colpito: in 24 ore 731 decessi
Washington, 7 apr. Sono 11.004 i morti a causa del Covid-19 registrati negli Stati Uniti dall’inizio dell’emergenza. E’ quanto evidenzia il calcolo della Johns Hopkins University, secondo la quale lo Stato di New York è il più colpito dal .
In un solo giorno nello Stato di New York, come riferito dal governatore Andrew Cuomo, sono stati registrati 731 decessi, con un bilancio totale di 5.489 morti. Si tratta, ha detto in conferenza stampa, del “maggiore incremento in una singola giornata”. “Dietro tutti questi numeri c’è un individuo, c’è una famiglia – ha dichiarato – Tanto dolore oggi per molti newyorkesi”.
I casi confermati negli Usa sono al momento 368.373, con un aumento rispetto a ieri finora di 1.759 contagi.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus, negli Usa 11mila morti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


sette + sei =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.