Coronavirus, Axa rafforza impegni e donazioni



Roma, 1 apr. Misure eccezionali nei confronti dei clienti, in particolare Pmi; 37 milioni di euro in fondi di solidarietà; 2 milioni di mascherine per gli operatori sanitari e struttura di sostegno psicologico da parte della compagnia Axa France per supportare gli operatori sanitari; Donazione di 20.000 pasti all’AP-HP (Assistance Publique-Hôpitaux de Paris), sistema ospedaliero pubblico della città di Parigi e dell’Ile-de-France. Partnership con il Fondo 101, rete di 1200 centri di terapia intensiva in oltre 60 paesi, allo scopo di garantire una condivisione real time di informazioni tra le diverse unità per accelerare il miglioramento dei protocolli terapeutici; 5 milioni di euro per supportare la ricerca sulle malattie infettive, incluso il Covid-19, attraverso l’Axa Research Fund. Sono queste alcune delle misure adottate da Axa che rafforza così i suoi impegni per rispondere ad una sfida sanitaria, economica e sociale inedita.
E’ dall’inizio dell’emergenza coronavirus che i 160 mila collaboratori e partner del gruppo assicurativo francese sono operativi e disponibili anche in smart working per rispondere ai bisogni dei clienti. La crisi che attraversa il mondo, sottolinea il Ceo di Axa, Thomas Buberl, “è una crisi storica che resterà nella nostra memoria collettiva”.
Una crisi che “non avrà impatto sull’occupazione né sulla retribuzione dei dipendenti del gruppo durante il periodo di confinamento. Axa non ricorrerà alla disoccupazione parziale”, specifica in una nota il gruppo assicurativo, che si impegna anche a “non rinviare il pagamento dei contributi sociali o fiscali in Francia durante il periodo” dell’emergenza. Axa, si legge nella nota, “auspica che lo sforzo finanziario delle istituzioni pubbliche sia dedicato in priorità alle persone e alle aziende più vulnerabili”.
In un contesto instabile, rileva, “Axa dall’inizio è stato pienamente mobilitato per rispondere alle due sfide che sono l’emergenza sanitaria – proteggendo i suoi collaboratori e i suoi clienti – e l’emergenza economica e sociale assicurando la continuità delle attività essenziali per la nostra società. In conformità con la nostra missione e in coerenza con le azioni delle istituzioni pubbliche nel mondo oggi annunciamo nuovi impegni di solidarietà per rafforzare l’impatto di quelli già annunciati”, aggiunge.

(Adnkronos)

Please follow and like us: