Emergenza Covid-19: 1,5 milioni di euro per le case di riposo

Per fronteggiare la situazione drammatica che ha investito le case di riposo per anziani e le residenze sanitarie assistenziali delle province di Padova e Rovigo, la Fondazione ha stanziato 1,5 milioni di euro con un provvedimento d’urgenza. Serviranno ad acquistare attrezzature e materiali di presidio ai contagi. E a coprire le spese connesse alla gestione dell’emergenza.

Una settimana fa avevamo risposto all’appello dei Sindaci della Bassa Padovana, che chiedevano di trovare una rapida soluzione alla pesante situazione in cui versa il Centro Servizi per anziani di Merlara.

Da allora la situazione si è ulteriormente aggravata; non solo per Merlara.

Venerdì 27 marzo il Consiglio Generale della Fondazione ha preso atto della situazione drammatica che ha investito le case di riposo per anziani e le residenze sanitarie assistenziali, dove si registrano numerosi casi di positività al virus e decessi che non accennano a fermarsi.

Una linea d’intervento dedicata alle case di riposo

Per fronteggiare questa particolare emergenza, il Consiglio ha proposto di attivare una specifica linea di intervento, sulla scia di quanto fatto per il Centro Servizi per Anziani “Scarmignan” di Merlara.

Ascoltati gli orientamenti del Consiglio Generale, il Presidente Gilberto Muraro ha attivato le procedure d’urgenza per stanziare 1,5 milioni di euro per interventi a favore delle strutture di accoglienza per anziani delle province di Padova e Rovigo.

Serviranno ad acquistare attrezzature e materiali di presidio ai contagi e a coprire le spese connesse alla gestione dell’emergenza (come la riorganizzazione degli spazi interni, lo spostamento degli ospiti in aree protette e i servizi di assistenza straordinaria).

Nei prossimi giorni studieremo i criteri e le modalità di assegnazione per garantire alle diverse strutture un aiuto tangibile, commisurato alle dimensioni e al numero dei pazienti ospitati.

– Gilberto Muraro, Presidente Fondazione Cariparo

(Fondazione Cariparo)

Please follow and like us: