Coronavirus, sindaco di Mosca: “Nessuno conosce situazione reale in Russia”


Il numero ufficiale dei contagi è assestato a 495 in tutto il Paese
Mosca, 24 mar. Il sindaco di Mosca Sergei Sobyanin sollecita il presidente Vladimir Putin e quindi i governatori delle diverse regioni della Federazione a non sottovalutare il nuovo . Il rischio malcelato dietro ai numeri dei contagi, che è ufficialmente assestato a 495 in tutto il Paese, è che i casi siano molti di più ma non vengano registrati a causa di un volume “troppo basso” di test.
“Nessuno in realtà sa quale sia la situazione reale”, ha ammesso Sobyanin, che è numero due della task force istituita dal governo per fare fronte alla crisi. “Non tutte le regioni capiscono” le necessità di introdurre misure più rigorose, ha aggiunto.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Coronavirus, sindaco di Mosca: “Nessuno conosce situazione reale in Russia”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


tredici − 10 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.