Coronavirus: assessore veneto, ‘necessari interventi per il turismo’

Venezia, 6 mar. (Adnkronos) – L’assessore regionale al turismo del Veneto, Federico Caner ha convocato mercoledì 11 marzo, alle ore 11, nella sala polifunzionale del Palazzo della Regione (Grandi Stazioni) a Venezia, i rappresentanti delle categorie, degli operatori del settore turistico e delle OGD (Organismi di Gestione della Destinazione) per presentare le iniziative e le proposte avanzate dalla Regione del Veneto al Governo e alla Commissione Turismo delle Regioni per fronteggiare la crisi economica determinata dall’espandersi del coronavirus.
“In queste ultime settimane – spiega l’assessore – mi sono confrontato più volte con le rappresentanze del turismo veneto su questa epidemia la cui evoluzione non è ancora possibile delineare con certezza scientifica, che ci sta obbligando a modificare comportamenti e stili di vita, che causa danni enormi all’economia mondiale e che prima ancora, non dobbiamo mai dimenticarlo, sta mettendo a rischio la salute di numerose persone, in particolare quelle già afflitte da altre patologie, sottoponendo a uno stress e a un carico di lavoro mai conosciuto in precedenza, il nostro sistema sanitario nazionale che, fortunatamente, nel Veneto ha una delle sue eccellenze”.
“L’industria turistica è evidentemente tra le più colpite da un’emergenza sanitaria il cui superamento è l’imprescindibile punto di partenza del rilancio del settore – precisa l’assessore –, rilancio al quale nel frattempo non abbiamo mai smesso di lavorare, definendo in questa fase i necessari interventi di sostegno, anche di carattere fiscale e normativo, per salvaguardare intanto l’inestimabile patrimonio rappresentato dalle imprese del turismo e dei suoi addetti. Nel contempo stiamo cercando di individuare le linee d’azione per l’avvio di una prossima campagna promozionale, coordinata con altre regioni a noi vicine e quindi di grande respiro e di forte impatto mediatico, che chiederemo sia supportata anche con risorse statali”. “Su questi temi ci confronteremo nell’incontro di mercoledì prossimo – conclude l’assessore –, acquisendo le valutazioni e le proposte delle OGD e degli operatori”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: