Coronavirus: assessore marcato, ‘zona rossa economica per tutto il veneto’ (2)

(Adnkronos) – Gli esponenti del mondo bancario hanno evidenziato la necessità di chiarimenti sul tema delle moratorie. Quasi tutti hanno ipotizzato moratorie a 12 mesi, prolungando, di fatto, i tempi di pagamento, ma sottolineando la necessità, in questo, che tutto il Veneto, come del resto Lombardia ed Emilia Romagna, siano considerati zona rossa dal punto di vista economico-finanziario.
Tra le richieste avanzate quella di adottare una misura comune al fine di sterilizzare la richiesta di valutazione del rating delle imprese colpite dalla crisi, così come oggi prevede la normativa a livello europeo. Oggi, infatti, le banche hanno l’obbligo di segnalare all’Istituto di Vigilanza le moratorie concesse e questo influisce negativamente sul rating aziendale, creando così i presupposti per aumentare la difficoltà di accesso al credito in correlazione a possibili, future, altre richieste di finanziamento da parte dell’impresa, cui la moratoria è stata concessa per cause di forza maggiore e per volontà della stessa banca, non per obiettive difficoltà economico-finanziarie aziendali.

(Adnkronos)

Please follow and like us: