Coronavirus: sindaco venezia, ‘è il momento di fare comunità’

Venezia, 2 mar. (Adnkronos) – “Fare squadra, affrontare uniti il momento di difficoltà generato dall’emergenza Coronavirus, dando esempi positivi, senza creare eccessivi allarmismi ed evitando polemiche”. E’ questo l’invito che il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro ha rivolto questa mattina alle categorie economiche della città in un incontro organizzato a Mestre, nell’auditorium della città metropolitana di Venezia, per fare il punto sulla situazione e coordinare le azioni da intraprendere. All’appuntamento, a cui ha preso parte anche la Giunta comunale, erano presenti numerosi rappresentanti di associazioni di categoria, sindacati, professionisti, società partecipate.
“Dobbiamo fare comunità – è l’appello del primo cittadino – e dimostrare che la città di Venezia è viva e vuole reagire. Il fatto che siete tutti qui lo dimostra. In questi momenti difficili l’aspetto che genera più preoccupazione è quello economico, ma è proprio nelle situazioni critiche che emerge la caratura della classe dirigente: in base al vostro comportamento, alle vostre azioni pubbliche di vita quotidiana sarete un esempio per i vostri collaboratori e la cittadinanza intera. Nessuno vuole minimizzare l’impatto che l’emergenza Coronavirus sta generando sulla nostra economia, ma Venezia deve andare avanti: gli uffici, le fabbriche, le attività commerciali e produttive, i lavori pubblici”.
Spiegando come proprio questa mattina siano stati riaperti al pubblico i Musei civici, attenendosi alle disposizioni del Governo, e che nel pomeriggio riprenderanno le visite guidate al Teatro La Fenice, il sindaco ha sottolineato: “Facciamo vedere che non abbiamo paura, agiamo con prudenza, ma parliamo anche di economia. Il messaggio unanime che deve arrivare è che Venezia non si ferma, senza sottovalutare la situazione, ma continuando a vivere serenamente”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: