DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 2020

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 1 marzo 2020

Il Presidente del Consiglio,  ha adottato ieri un proprio decreto che recepisce e proroga alcune delle misure già adottate per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e ne introduce ulteriori, volte a disciplinare in modo unitario il quadro degli interventi.

ATTIVITA’ DI RISTORAZIONE E DI PUBBLICO ESERCIZIO

E’ possibile lo svolgimento delle attività di ristorazione, bar e pub, a condizione che il servizio sia espletato per i soli posti a sedere e che, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali, gli avventori siano messi nelle condizioni di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro.

ATTIVITA’ COMMERCIALI

L’ apertura delle attività commerciali diverse da quelle di cui sopra, condizionata all’adozione di misure organizzative tali da consentire un accesso ai predetti luoghi con modalità contingentate o comunque idonee a evitare assembramenti di persone, tenuto conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei locali
aperti al pubblico, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza di almeno un metro tra i visitatori.

Pubblichiamo infine di seguito il file, con le indicazioni  per esercizi commerciali e pubblici esercizi (che è possibile scaricare e stampare) con le misure di prevenzione igienico sanitarie elencate nell’allegato 4 del Decreto.

LOCANDINA Misure igieniche  

LOCANDINA Siamo aperti

Disposizioni obbligatorie per aprire l’attività

(Confesercenti Veneto Centrale)

Please follow and like us: