Coronavirus: Brugnaro, ‘Venezia non si ferma, è una città aperta e ce la fara”

Venezia, 2 mar. (Adnkronos) – “Domani sarò dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, al quale dirò che Venezia non si ferma e spiegheremo le cose tecniche che si possono fare per la città e l’Italia in questa fase d’emergenza per il Coronavirus”. Lo ha annunciato il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro oggi nell’incontro con i rappresentanti delle categorie economiche. “Diamo inoltre – ha assicurato – la nostra disponibilità al Governo, se ce lo chiederà”.
“Venezia non si ferma, è una città aperta, rispettiamo le misure prese dal governo, e dentro le pieghe del decreto oggi abbiamo aperto i musei; mentre il Teatro La Fenice è aperto per le visite guidate, e non per i concerti”, ha sottolineato. In ogni caso secondo Brugnaro: “da questa enorme tragedia, anche mediatica, si può ripartire con uno spirito nuovo e ricordare a tutti che Venezia è una città bella, vivibile, e nonostante i danni enormi causati da questa epidemia, la città di Venezia ce la vuol fare e ce la farà, ed è questo che diremo agli ambasciatori di tutto il mondo”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: