Coronavirus: Zaia, ‘Europa non riesce a fare coordinamento

Venezia, 28 feb. (Adnkronos) – “Io non sono antieuropeista ma ho molto da ridire contro questo modello di Europa. Un’Europa che non riesce a fare coordinamento su fatti così gravi è un’Europa che non esiste”. Lo ha detto il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in collegamento con RaiNews 24, in merito all’azione dell’Unione Europea durante l’emergenza coronavirus.
“Noi abbiamo gli Stati membri che si muovono in ordine sparso, l’Europa deve darsi una dimensione politica anche per quanto riguarda le politiche sanitarie, visto e considerato che questo virus è la cartina di tornasole rispetto all’efficacia e l’autorevolezza dell’Europa, non solo in riferimento agli Stati membri ma anche rispetto al resto del mondo” ha sottolineato Zaia.
“Vorrei capire che interlocuzione ha l’Europa rispetto agli Stati Uniti, all’Asia o all’America Latina. Da quello che sappiamo oggi è zero e questo me lo dicono le mie imprese che si trovano impossibilitate ad avere interlocuzioni con gli Stati Uniti e lì si fa fatturato per noi” ha concluso.

(Adnkronos)

Please follow and like us: