Riduzione cuneo fiscale. Dal primo luglio retribuzioni più alte

Approvato decreto dal Consiglio dei Ministri

In data 23 gennaio 2020, il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto per la riduzione del cuneo fiscale, attuativo della previsione di cui alla Legge di Bilancio 2020 che, a partire dal 1° luglio 2020, incide sugli stipendi dei lavoratori dipendenti. Nello specifico, dal 1° luglio 2020 il Bonus Irpef salirà fino ad un massimo di 100 euro netti al mese e verrà corrisposto fino ad un reddito annuo complessivo pari a 40.000 euro, con un allargamento della platea dei percettori.

L’importo di 100 euro mensili verrà corrisposto interamente al di sotto di un reddito di 28.000 euro; sopra questa soglia, l’importo decresce fino ad arrivare al valore di 80 euro in corrispondenza di un reddito di 35.000 euro. Superato tale livello, l’importo del beneficio continua a decrescere fino ad azzerarsi al raggiungimento dei 40.000 euro di reddito.

(Unione Provinciale Artigiani Padova)

Please follow and like us: