Bitcoin, il nuovo Eldorado

Bitcoin è una moneta virtuale creata dal giapponese Satoshi Nakamoto nel 2008. Da un valore quasi nullo al suo inizio, il Bitcoin ha raggiunto un record eccezionale dal dicembre 2017 (al 17 dicembre 2017, il Bitcoin aveva raggiunto i 19.440 dollari).

A partire dal 2018, il prezzo del Bitcoin è in calo (6.353 dollari a giugno 2018), ma questo trend non è negativo se si considera che le previsioni più ottimistiche prevedono un aumento molto forte del Bitcoin nel 2030.

Queste cifre vertiginose per una valuta che non valeva quasi nulla all’inizio sono indizi da prendere in considerazione per gli investimenti futuri.

Bitcoin è una moneta decentralizzata

A differenza di altre valute (fiduciarie), il Bitcoin non è emesso da nessun paese o banca centrale. In quanto tale, non dipende da alcuna autorità di regolamentazione. Detto questo, questa crittografia è minata, cioè creata da supercomputer che utilizzano algoritmi complessi. Questo vantaggio voluto dal suo creatore da solo condiziona le altre opportunità offerte da Bitcoin. Tuttavia, questa libertà non fa del Bitcoin una valuta che può essere ridotta o aumentata in qualsiasi momento. Ad esempio, il Bitcoin è limitato a soli 21 milioni di unità.

Bitcoin è un sistema crittografico molto ben protetto.

Se volete investire in Bitcoin, non avete nulla di cui preoccuparvi. La crittografia è concepita in modo da prevenire frodi e attacchi di virus informatici. Tutti i vostri vari dati sono gestiti da una catena di computer molto potenti e decentralizzati.

Inoltre, il Bitcoin, a differenza di altre valute tradizionali, non comporta alcun rischio di inflazione. Emessi in 21 milioni di unità fin dall’inizio, non vi è alcun rischio di inflazione. Questo spiega perché alcuni paesi, come il Venezuela, sono così attraenti per questa valuta. Il Venezuela lo usa per frenare la sua inflazione galoppante.

Una moneta del futuro, una moneta sicura, la più grande moneta virtuale e uno dei migliori sistemi di crittomonia al mondo, Bitcoin rappresenterà senza dubbio un’alternativa credibile al sistema bancario tradizionale in futuro. Tuttavia, ha anche alcune carenze, a partire dal suo eccessivo consumo di energia. Inoltre, investire in Bitcoin richiede un po’ di cautela, data la volatilità di questa valuta instabile.

Inoltre, non tutte le piattaforme online che offrono e acquistano Bitcoin sono affidabili. Prima di iniziare, è importante fare molta attenzione. Quindi, se vi trovate in Francia, non esitate a contattare l’Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR) per maggiori informazioni. Inoltre, sul sito trading-online.pro, è possibile scoprire i migliori siti di trading regolamentati e broker come IQ Option, un broker riconosciuto e rispettabile presentato in dettaglio qui.

Il prezzo della Bitcoin aumenta a lungo termine

Volete investire? Il Bitcoin è un’alternativa da non trascurare. Infatti, sebbene presenti molti rischi di investimento (evolvendosi in un dente di sega), il Bitcoin rimane una valuta affidabile. Oggi, molte persone nel mondo degli affari hanno visto questa moneta come una reale opportunità di investimento.

Come promemoria, il Bitcoin valeva ancora circa 2 dollari americani qualche anno fa. A dicembre 2017, aveva raggiunto un picco di quasi 20.000 dollari.

Con Bitcoin, si diventa la propria banca.

Come già detto, Bitcoin è un sistema decentralizzato. In quanto tale, non avete bisogno di una banca prima di investire. E se fate una transazione, rivelate la vostra identità solo a vostro piacimento. Per quanto riguarda il sistema di controllo che si occupa delle vostre transazioni, è costituito da migliaia di computer anonimi che vi aiutano ad operare in sicurezza. In breve, le vostre transazioni rimangono private e non avete bisogno di terzi, come nel caso delle banche.

Inoltre, le transazioni Bitcoin sono estremamente veloci.

Il bitcoin è la moneta del futuro

La Bitcoin sta gradualmente prendendo piede nel commercio. Nel 2014, solo 60.000 persone hanno fatto trading utilizzando questo crittogramma. Oggi ce ne sono milioni.

Gli scambi grazie al Bitcoin sono estremamente fluidi.

1 Comment on "Bitcoin, il nuovo Eldorado"

  1. D’accordo su tutto, certo è che la prima barriera per entrare nel mondo bitcoin è la conoscenza ed i centri formativi scarseggiano, forse tre o quattro in tutta italia (uno fortunatamente in Veneto, ad Abano Terme in provincia di Padova).
    bitcoin è un ottimo assett in ottica di medio lungo termine, da maneggiare però con consapevolezza e cura (delle proprie “chiavi”).

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


7 + tre =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.