CORONAVIRUS E IMPRESE. AGGIORNAMENTI MINUTO PER MINUTO

Martedì 25

ore 15.00 La situazione in centro a Padova. Cristiano Amedei, titolare Libreria Minerva e delegato Confesercenti per il centro storico “la situazione in città è desertica. Siamo preoccupati come negozianti. Chiediamo coerenza e uniformità di informazioni per non creare allarmismi inutili che svuotano le città ed i negozi”. https://www.facebook.com/confesercenti/videos/935753093509178/

ore 13.00 Confesercenti Regionale: task force a sostegno delle imprese. Richiesto dalla Presidente Regionale Giussani lo stato di calamità “adottando tutte le misure valide a sostenere le aziende senza limitarle alla zona “rossa” dell’epidemia, ma estendendole all’intera Regione”.

ore 12.20 Video intervista del Presidente Regionale Assoturismo, Francesco Mattiazzo. “Stiamo ricevendo solo cancellazioni. Il comparto turistico sta soffrendo, ci sono pochissime prenotazioni fino a maggio”. https://www.facebook.com/watch/?v=891521911268655

ore 11.15 Confesercenti all’incontro con Zaia a Mestre chiesti sgravi fiscali per tutto il territorio Veneto

ore 10.50 il Mercato di Marostica (VI) si svolge regolarmente. Nota dell’ANVA “Siamo soddisfatti che il comune di Marostica abbia rettificato l’Ordinanza Comunale 7/2020 in merito alla sospensione del mercato in linea con le nuove disposizioni e come da nostra corretta interpretazione. Oggi il mercato si svolge regolamene”.

ore 10.35 inviata lettera ai Sindaci dei comuni di Padova e Vicenza in cui si svolgeranno i mercati nei prossimi giorni per chiederne il regolare svolgimento
ore 10.14 “ I consumi rischiano di bloccarsi, restringendosi ai soli generi di prima necessità, i mercati di non svolgersi (nonostante i chiarimenti della Regione Veneto), i bar e i ristoranti di fermarsi, è nostro dovere fare tutto il possibile per garantire futuro a chi fa impresa e a chi lavora per l’impresa” da una nota del Presidente Nicola Rossi.
ore 9.30 Assoturismo Confesercenti Veneto incontra l’assessore Regionale a Turismo Federico Caner a palazzo Balbi. Ci siamo da subito attivati con le istituzioni al fine di rappresentare la grave situazione che stanno affrontando le nostre attività turistiche.

Lunedì 24
ore 17.30 incontro dei Direttori associazioni di categoria in Camera di Commercio di Padova
ore 16.00 Inviato appello ai Sindaci del Vicentino e al Direttore generale dell’USLL 8 Berici affinché vengano interpretati correttamente le disposizioni sui mercati settimanali.
ore 13.50 Confesercenti del Veneto Centrale attiva una mail dedicata [email protected] per le segnalazioni delle imprese
ore 13.00 inviato comunicato stampa PRIMA LA SALUTE POI IL RESTO. MA NON DIMENTICHIAMOCI “DEL RESTO”
ore 11.00 inviata la richiesta di incontro di Assoturismo Confesercenti con assessore Regionale al Turismo Caner

Domenica 23
ore 20.30 si comunica la sospensione delle attività formative del nostro centro studi Cescot Veneto
ore 19.40 Arrivata l’ordinanza della Regione Veneto. Non si parla di sospendere attività commerciali di nessun tipo quindi , per il momento, i mercati si possono tenere regolarmente.
Ore 18.50 Per correttezza nei confronti dei tanti commercianti ambulanti che chiedono se domani potranno fare i mercati , comunichiamo che abbiamo mandato una lettera come ANVA al Presidente ZAIA. Nella lettera affermiamo la disponibilità di tutti gli ambulanti a fare la loro parte per la salute di tutti noi, facendo gli stessi sacrifici delle grandi strutture di vendita. Gli assessori ed i sindaci con cui siamo in contatto stanno aspettando l’ordinanza della Regione Veneto per sapere cosa fare. Non appena avremmo notizie ve le comunicheremo. Abbiamo comunque fatto presente che i mercati periodici non possono essere assimilati alle fiere (eventi straordinari) ma bensì alle strutture della grande distribuzione.

(Confesercenti Veneto Centrale)

Please follow and like us: