Coronavirus, Salvini: “Ora controlli ferrei ai confini”


Il leader della Lega: “Servono provvedimenti radicali. L’Italia ce la farà, insieme ce la faremo”
Roma, 24 feb. “Non è il momento delle mezze misure: servono provvedimenti radicali, serve l’ascolto dei virologi e degli scienziati, servono trasparenza, verità e un’informazione corretta, servono controlli ferrei ai confini su chi entra nel nostro Paese”. Lo scrive Matteo Salvini sulla sua pagina Facebook, in merito al .
“Sono giornate difficili – esordisce il leader della Lega – ma l’Italia ha sempre dimostrato di essere un Paese forte, popolato da gente pronta a reagire e a risollevarsi, a non arrendersi mai. Il mio pensiero va a chi soffre, il mio grazie va a chi sta rischiando la propria vita per salvare quella degli altri. Tutti gli amministratori della Lega, a partire dai nostri governatori e sindaci, sono impegnati senza sosta per far fronte all’emergenza sanitaria”.
“Già da oggi sarò in Lombardia, poi in Umbria, a Roma, in Veneto, in Trentino e ovunque ci sarà bisogno – annuncia poi Salvini – L’Italia ce la farà, insieme ce la faremo”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: