Venezia: all’M9 Museo del ‘900 il Cineconcerto omaggio a Leonardo Da Vinci (2)

(Adnkronos) – La pellicola, creata per celebrare i 400 anni della scomparsa di Leonardo e ritenuta perduta, è stata ritrovata per caso nel 1996 nei magazzini della Cineteca finlandese di Helsinki. Sul palco dell’Auditorium si esibisce la Zerorchestra formata da Didier Ortolan, clarinetto, Lorenzo Marcolina, sax contralto, Francesco Bearzatti, sax tenore, Luigi Vitale, vibrafono, Luca Colussi, percussioni, e Romano Todesco, contrabbasso, il quartetto d’archi dell’Accademia Musicale Naonis di Pordenone, composto da Giuseppina Tonet, violino, Davide Bertoni, violino, Igor Dario, viola, e Alan Dario, violoncello, insieme all’ensemble di strumenti rinascimentali dell’Associazione per la Musica e la Danza Antica Venezia con Maria Rosa Salva, flauti dolci, Davide Gazzato, liuto, e Laura Secco, viola da gamba.
Obiettivo dell’iniziativa è far conoscere al pubblico la modernità di Leonardo. Come le scoperte e invenzioni dell’artista e scienziato fiorentino hanno segnato l’Umanesimo e il Rinascimento fino ad arrivare ai nostri giorni, così la parte musicale affianca strumenti rinascimentali e tipicamente barocchi a strumenti moderni. Genius – Il Leonardo ritrovato è un evento in collaborazione con Le Giornate del Cinema Muto, Cinemazero e La Cineteca del Friuli, con il sostegno della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e Fondazione Friuli.

(Adnkronos)

Please follow and like us: