Venezia: Chiellino rinuncia a candidatura, centrosinistra alla ricerca dell’anti Brugnaro

Venezia, 18 feb. (Adnkronos) – La candidata a sindaco di Venezia, l’imprenditrice Gabriella Chiellino rinuncia alla corsa per Cà Farsetti “per motivi personali” e il Centrosinistra torna in alto mare. Già la candidatura dell’imprenditrice di matrice cattolica non aveva convinto tutte le anime del centrosinistra, e i distinguo erano molti: il Pd le aveva offerto la candidatura, accettata da Più Europa e dalla lista di Ugo Bergamo, ma Azione di Carlo Calenda il Gruppo 25 Aprile si erano tirati indietro, così come Italia Viva di Matteo Renzi, che d’altronde non aveva mai partecipato agli incontri per definire il candidato ufficiale del centrosinistra. Mentre lo stesso Massimo Cacciari proprio ieri aveva spiegato che “a Venezia ci vuole un nome forte di donna con una lista della sindaca formata da gente giovane e competente, non ferri vecchi del Pd”.
Così ora come candidata a sindaco di Venezia ritorna il nome di Monica Sambo, super attiva consigliera comunale dem a Cà Farsetti. Ma circolano anche i nomi di volti ben noti del Pd, dal sottosegretario all’economia Pierpaolo Baretta al senatore Andrea Ferrazzi, a meno che i dem non riescano a convincere il rettore di Cà Foscari, Michele Bugliesi a tornare in campo.
Le divisioni nel centrosinistra comunque rimangono, e così Giovanni Andrea Martini, presidente della municipalità di Murano- Burano e fondatore della lista “Tutta la città Insieme!” chiede le primarie, ma i tempi stringono e la ricerca per l’anti Brugnaro si fa sempre più pressante.

(Adnkronos)

Please follow and like us: