Efficientamento energetico

Oltre 13 milioni di Euro di contributi alle piccole e medie imprese

La Giunta Regionale ha approvato il nuovo bando del POR FESR Azione 4.2.1 che prevede lo stanziamento di 13 milioni di euro per interventi di efficientamento energetico da parte delle PMI.

Nello specifico la misura è volta ad incentivare le imprese alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti tramite il monitoraggio continuo dei flussi energetici, l’elaborazione delle buone prassi aziendali, l’installazione di impianti ad alta efficienza, di sistemi e componenti in grado di contenere i consumi energetici nei processi produttivi, l’utilizzo di energia recuperata dai cicli produttivi, l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, la cogenerazione industriale, gli interventi di efficientamento energetico di immobili produttivi e la realizzazione di audit energetici.

L’agevolazione, nella forma di contributo a fondo perduto, è pari al 30% della spesa per la realizzazione del progetto nel limite massimo di spesa ammessa a contributo di euro 500.000 e nel limite minimo di euro 80.000. 

Gli interventi ammissibili si articolano in tre fasi:

Fase 1: valutazione ante intervento del fabbisogno energetico annuo dell’unità operativa oggetto del progetto e individuazione delle opportunità di risparmio energetico attraverso la diagnosi energetica.

Fase 2: sviluppo del progetto di contenimento dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti tramite gli interventi suggeriti dalla diagnosi di cui alla fase 1

Fase 3: valutazione post intervento di raggiungimento dell’obiettivo di progetto nonché di risparmio energetico e di riduzione di emissione dei gas climalteranti attraverso una relazione tecnica che illustri gli obiettivi in termini di risparmio energetico, ecc. e la diagnosi energetica post intervento.

Il progetto ammesso all’agevolazione deve essere concluso e operativo entro il 10 maggio 2022.

Le richieste di contributo potranno essere presentate tramite il Sistema Informativo Unificato(SIU) a partire dal 15 aprile 2020 fino al 10 settembre 2020.

Lo sportello bandi di Confartigianato Imprese Padova è a disposizione per l’assistenza e la partecipazione al bando.

Per informazioni: Confartigianato Imprese Padova, tel. 049 8206124 e 049 8206119.

(Unione Provinciale Artigiani Padova)

Please follow and like us: