Cosmetica Italia ’35mila addetti che salgono a 200mila con l indotto’


I numeri dei settore ricordati dal presidente Renato Ancorotti
Bologna, 6 feb. (Labitalia) – “I cosmetici sono prodotti indispensabili nella quotidianità per il benessere e la cura di sé, così come l’industria cosmetica è una parte fondamentale del tessuto imprenditoriale del nostro Paese. I numeri ce lo confermano: 35mila addetti che salgono a 200mila con l’indotto, una costante propensione all’innovazione e alla ricerca con investimenti doppi rispetto alla media nazionale, un fatturato globale che, secondo le previsioni, tocca gli 11,6 miliardi di euro con una forte vocazione ai mercati esteri”. A dirlo il presidente di Cosmetica Italia, Renato Ancorotti, in vista di Cosmoprof Bologna.
“La collaborazione con BolognaFiere – sottolinea – ci consente di raccontare il valore delle nostre imprese in tutto il mondo grazie al format Cosmoprof, e Bologna, in particolare, si conferma una tappa imprescindibile per tutti gli operatori del settore, nonché un’occasione per richiamare l’attenzione anche delle istituzioni sull’eccezionalità del nostro settore”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: