Amore e giustizia nella chiesa: teologia e diritto alla luce di Amoris laetitia

Giovedì 12 marzo a Padova si terrà il convegno inter-facoltà “Amore e giustizia voglio cantare”: la giustizia profezia della chiesa. Il caso del rapporto tra teologia e diritto alla luce dei dibattiti suscitati da Amoris laetitia.

L’appuntamento mette insieme Facoltà teologica del Triveneto e Facoltà di Diritto canonico San Pio X di Venezia per approfondire il rapporto tra teologia morale, ecclesiologia e diritto, in relazione soprattutto alle sfide della pastorale familiare emergenti dall’esortazione apostolica di papa Francesco che ha fatto seguito ai due sinodi sulla famiglia (2014 e 2015).
Il convegno è anche l’ideale prosecuzione del percorso Il servizio della chiesa verso le f”amiglie ferite”, proposto dalle stesse istituzioni accademiche per due anni consecutivi, con il coinvolgimento di 140 iscritti, singoli e famiglie, provenienti da tutto il Triveneto, per lo più già attivi in pastorale familiare nell’accompagnare coppie cristiane segnate da un legame matrimoniale spezzato.

Scarica il depliant e la locandina.

PROGRAMMA

“Amore e giustizia voglio cantare”: la giustizia profezia della chiesa. Il caso del rapporto tra teologia e diritto alla luce dei dibattiti suscitati da Amoris laetitia.

giovedì 12 marzo 2020, ore 9-17
Padova, Facoltà Teologica del Triveneto, via del Seminario 7

9.15 SALUTI ISTITUZIONALI
Roberto Tommasi, preside Facoltà teologica del Triveneto
Benedict Ejeh, preside Facoltà di Diritto canonico San Pio X

PRIMA SESSIONE

9.30 Amore e giustizia: temporalità e dimensione morale dell’uomo. Considerazione sul rapporto fra morale e diritto
Giuseppe Mazzocato (Facoltà teologica del Triveneto)

10.15 Il nuovo ruolo assunto dalle chiese locali e dai loro vescovi. Tra possibilità che si aprono e problemi che emergono
Roberto Repole (Facoltà teologica dell’Italia Settentrionale – Sezione di Torino)

Modera: Roberto Tommasi (Facoltà teologica del Triveneto)

11.00 PAUSA

SECONDA SESSIONE

11.30 Le riforme ecclesiali avviate da Amoris laetitia: prospettiva canonista
Miguel Ángel Ortiz (Pontificia Università della Santa Croce)

12.15 Matrimonio canonico ed esperienza giuridica contemporanea
Giuseppe Comotti (Università di Verona)

Modera: Adolfo Zambon (Tribunale Ecclesiastico Triveneto)

13.00 PAUSA

14.30 – 17.00
LABORATORI

1. Le situazioni familiari ferite nella sacra Scrittura
(laboratorio teologico-biblico)
modera Roberta Ronchiato (Facoltà teologica del Triveneto)

2. La preparazione al matrimonio come catecumenato
(laboratorio canonistico-pastorale)
moderano Benedict Ejeh (Facoltà di Diritto canonico San Pio X) e Assunta Steccanella (Facoltà teologica del Triveneto)

3. L’applicazione del motu proprio Mitis iudex
(laboratorio canonistico)
modera Juan Ignacio Arrieta (Pontificio Consiglio per i Testi legislativi)

4. “Caso per caso”, la logica del discernere, l’incontro uomo-donna
(laboratorio teologico-canonistico)
modera Giorgio Zannoni (Facoltà di Diritto canonico San Pio X)

5. La valutazione della situazione particolare
(laboratorio teologico-morale)
modera Giampaolo Dianin (Facoltà teologica del Triveneto)

Progetto e coordinamento scientifico
Giuliano Brugnotto, Giuseppe Comotti, Benedict Ejeh, Giuseppe Mazzocato, Roberto Tommasi

Sede del convegno
Facoltà Teologica del Triveneto
via del Seminario 7
Padova
tel. 049-664116

Segreteria
Chiara Gatto
tel. 049-8787588
[email protected]

ISCRIZIONI

La partecipazione al convegno è gratuita.

L’iscrizione è obbligatoria e dovrà pervenire alla segreteria del convegno entro il 5 marzo 2020.
Per iscriversi cliccare qui

(Facoltà Teologica del Triveneto)

Please follow and like us: