Virus Cina: 20 cittadini cinesi in osservazione allo Spallanzani



Roma, 31 gen. (Adnkronos Salute) – Il coronavirus cinese è arrivato in Italia. Da ieri una coppia di cittadini cinesi in viaggio a Roma è risultata positiva al test, e ricoverata in isolamento all’Istituto nazionale per le malattie infettive Spallanzani di Roma. Ma ci sono altri 18 cittadini cinesi sotto osservazione perché facevano parte dello stesso gruppo della coppia in vacanza a Roma.
“Sono arrivati ieri in autobus e sono sotto osservazione – spiega all’Adnkronos Salute Francesco Vaia, direttore sanitario dello Spallanzani – le loro condizioni sono buone ma voglio rassicurare che l’ospedale è operativo e non chiuso come scritto da qualche giornale”. Per quanto riguarda la coppia positiva al coronavirus, era originaria di Wuhan, è in condizioni stabili come spiegato ieri dal diretto scientifico dello Spallanzani nella conferenza stampa con il premier Conte e il ministro della Salute Speranza a Palazzo Chigi.
Lo Spallanzani è comunque blindato ai giornalisti, gli ingressi sono presidiati dalla Polizia e dai vigilantes, e sono poche le persone che entrano o escono dall’ingresso principali e tutti comunque preferiscono non commentare.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Virus Cina: 20 cittadini cinesi in osservazione allo Spallanzani"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


9 − 2 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.