Shoah, il 27 gennaio in Milano–Bicocca primo incontro ‘Dialoghi civili’


“Trame di memoria: ricordare per attivare una coscienza condivisa”
Milano, 24 gen. In occasione della Giornata della Memoria, l’Università di Milano–Bicocca organizza il primo appuntamento del ciclo di incontri “Dialoghi civili”. L’evento che si terrà lunedì, 27 gennaio nell’ Edificio U6, Piazza dell’Ateneo Nuovo 1, è organizzato in collaborazione con Aned, Associazione nazionale ex deportati e rientra nel calendario degli appuntamenti di “Milano è memoria”. Un intreccio di numeri scritti a terra con gessi colorati che rimandano alle date di espulsione dalle università o all’arresto di persone di origine ebraica. Per non dimenticare.
Sul pavimento di Piazza dell’Ateneo Nuovo, dalle 9.30 alle 16.30, il duo artistico Ravani & Urazza disegnerà le date di espulsione dall’università di docenti e studenti di origine ebraica, le date di arresto degli operai che parteciparono agli scioperi dall’area produttiva di Sesto San Giovanni e del quartiere Bicocca, le date di chi lasciò il mondo universitario per partecipare alla resistenza. Storie di persone la cui vita è stata interrotta o di chi ha subito l’esclusione sociale.
Durante la scrittura delle date, gli artisti, insieme ad alcuni studenti dell’Ateneo, avranno il ruolo di “staffette della memoria”, raccontando ai passanti le storie dei protagonisti e chiedendo alle persone di riportarle a loro volta ad altri, in modo da diventare ciascuno portatore di memoria. Il progetto nasce per sensibilizzare sulla cura e sulla fatica che servono per maneggiare un patrimonio delicato come la memoria. I numeri che compongono l’opera che verrà realizzata durante la giornata svaniranno in poco tempo, calpestati dalla quotidianità e lavati dalla prima pioggia.
Proprio per questo motivo sono importanti gli incontri, gli scambi di memoria e lo sviluppo di una coscienza condivisa per dire di no ad ogni forma di discriminazione. La performance è realizzata con la collaborazione della professoressa Monica Guerra del Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” e della professoressa Lola Ottolini del Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano.
In aula Martini, dalle 10 alle 12, si terrà il seminario seminario “Trame di memoria: ricordare per attivare una coscienza condivisa”, momento di riflessione e di narrazione, per ricordare l’olocausto e per arrivare a parlare delle forme di discriminazione e di violenza della società contemporanea.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Shoah, il 27 gennaio in Milano–Bicocca primo incontro ‘Dialoghi civili’"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


2 + sette =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.