San Giorgio in Bosco: Denuncia di approvvigionamento idrico autonomo relativa ai consumi 2019

Il Consiglio di Bacino Brenta, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 165 del D. Lgs. 152/2006 e s.m.i. ed all’art. 40 del Piano di Tutela delle Acque della Regione Veneto, deve procedere alla raccolta delle denunce per l’approvvigionamento autonomo di acqua per i consumi dell’anno 2017, adempimento a cui sono tenuti tutti gli utenti domestici che possiedono od utilizzano pozzi di approvvigionamento autonomo di acqua (a scopo potabile, per annaffiamento giardini/orti, per abbeveraggio bestiame, a scopo ornamentale, geotermico, ecc.) con prelievi dalle falde acquifere protette.
La dichiarazione dovrà essere fatta pervenire entro il 30/06/2020 esclusivamente compilando il modulo internet al quale si accede dal link qui allegato.
Non saranno accolte denunce fatte pervenire con sistemi diversi da quello qui indicato.

http://www.consigliobacinobrenta.it/denuncia-approvvigionamento-idrico-autonomo-ai-sensi-dellart-165-del-dlgs-1522006
Allegati

(Comune di San Giorgio in Bosco)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "San Giorgio in Bosco: Denuncia di approvvigionamento idrico autonomo relativa ai consumi 2019"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


uno × 5 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.