Giacobazzi travolgente al Gran Teatro Geox: sold out venerdì sera, il ritorno il 5 aprile

19 Gennaio 2020


Foto Giacobazzi travolgente al Gran Teatro Geox: sold out venerdì sera, il ritorno il 5 aprile

Giacobazzi travolgente al Gran Teatro Geox, esaurito lo show di venerdì sera: Il ritorno il 5 aprile a Padova!

Super sold out per il nuovo spettacolo di Giuseppe Giacobazzi, “Noi mille volti e una bugia”, in scena al Gran Teatro Geox Venerdì 17 Gennaio.
Da subito, anche nelle scenografie, il one man show risulta diverso dal solito. Al centro del palcoscenico si erige una struttura cubica luminosa che poco dopo Giacobazzi svela rappresentare un luogo importante, intimo, del suo mestiere: il camerino.
Da qui prende spunto un racconto articolato di vita e di esperienze, con citazioni letterarie importanti a partire da un richiamo a “Uno Nessuno Centomila” di Pirandello, raccontando in chiave comica come ognuno di noi indossi praticamente sempre una o più maschere, che sono una sorta di “ammortizzatori” comportamentali e linguistici che ci fanno convivere con la bugia di compiacerci e del voler piacere a chi ci sta di fronte. Continua poi con un excursus autobiografico, l’uomo Andrea (Andrea Sasdelli, vero nome dell’artista), raccontato dal comico Giacobazzi, come in un ritratto – quello di Oscar Wilde nel suo Dorian Gray – dove però, come nella realtà, invecchia l’uomo e non l’immagine.

“Dove finisce al maschera e dove inizia l’uomo?” – Con ironia, semplicità e risate assicurate, nelle oltre 2 ore di spettacolo Giacobazzi cerca di rispondere a questa domanda, dando il meglio di sè prendendo spunto da se stesso e dalla sua storia per raccontare chi siamo tutti noi nelle nostre quotidiane contraddizioni, nei nostri stereotipi, talvolta assurdi. Spettacolo comico, esilarante, sempre, con un ritmo incalzante dalla prima all’ultima battuta. Ma anche di riflessione. Racconti di vario genere di quasi 25 anni di carriera, con aneddoti ed avventure, situazioni equivoche, facendo un excursus nei nostri tempi, dal Bimby celebre accessorio casalingo ai fenomeni contemporanei come Chiara Ferragni, passando per gli immancabili Testimoni di Geova.

Un pubblico trasversale, giunto a Padova da tutto il Veneto, ma anche dall’Emilia Romagna (sua terra natale), ha trascorso una serata di altissima comicità e di teatro. Tra i presenti, anche i colleghi veneti Marco, Pippo e Gaetano del duo comico Marco&Pippo, con cui Giacobazzi si è intrattenuto anche a fine serata.

Lo show si è concluso poco prima della mezzanotte nell’entusiasmo collettivo, con risate ininterrotte e scrosci di applausi. A grandissima richiesta Giacobazzi e Zed hanno deciso di programmare un secondo spettacolo per il prossimo 5 Aprile con biglietti già in vendita

(Zed Live)

Please follow and like us: