Tv: arch. De Lucchi, ‘aiuti privati vitali per la Fondazione Cini’

Venezia, 14 gen. (Adnkronos) – “Non ho visto il video di Sorrentino, e quindi non posso commentarlo, dico però che l’ex complesso benedettino dell’Isola di San Giorgio era abbandonato e nel degrado prima dell’arrivo della Fondazione Cini. Un complesso che ha costi elevati di manutenzione e di restauro, e quindi tutte le donazioni e le sponsorizzazioni dei privati sono fondamentali per per poterlo mantenere”. Così all’Adnkronos l’architetto Michele De Lucchi spiega la sua posizione nella vicenda che vede le dure critiche del patriarca di Venezia, Francesco Moraglia al video del regista Paolo Sorrentino girato all’interno dell’ex refettorio benedettino dell’Isola di San Giorgio.
Fu proprio l’architetto De Lucchi che alcuni anni fa restaurò l’ex refettorio e che spiega: “Ai tempi di Napoleone era stato usato come scuderia per i cavalli. Mentre il complesso era stato trasformato in una caserma militare. Oggi, grazie alla Fondazione Cini è diventato uno spazio culturale internazionale, ma senza gli aiuti dei privati non potrebbe continuare a questi livelli”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: