Il coreografo: una delle figure ricercate da società come Stars Be Original

Chi ama la coreografia e ha studiato in questo settore non di rado lavora, anche solo per un tempo determinato, nel settore dell’animazione turistica. Chi cerca infatti un lavoro stagionale fra un anno accademico di studio e l’altro o chi desidera passare la propria vita in viaggio, può trovare nel ramo del turismo la propria carriera professionale.

I coreografi fra gli animatori turistici sono sicuramente fra le figure tecniche più ricercate e una società importante come Stars Be Original, che si occupa di fornire staff di animazione specializzato ad alcuni dei più importanti tour operator del mondo, lo sa benissimo. E per questo è sempre a disposizione per accogliere nuove candidature: se interessati quindi date un’occhiata qui starsbeoriginal.com.

Le figure tecniche come questa proprio per via delle loro qualità e capacità affatto scontate rivestono ruoli chiave nei villaggi, anche se da fuori si potrebbe pensare il contrario. I coreografi, come altri tecnici, sono invece professionisti specializzati con doti tecniche evolute e intenzioni professionali serie.

Il coreografo: chi è e che cosa fa nei villaggi

Il coreografo, in generale, è colui che si occupa di comporre le sequenze di danza e di spettacolo che gli artisti eseguono sul palco. Essi dirigono, quindi, i ballerini e gli attori per far sì che il risultato interpretativo sia quello desiderato e d’effetto. Ad alto livello i coreografi possono essere specializzati in settori specifici, nonché per generi musicali, in ogni caso la versatilità è di certo un requisito indispensabile per poter trovare lavoro e riuscire a dare sempre risultati soddisfacenti.

Una delle possibilità che ha chi è formato in questo genere di disciplina è quella di lavorare nei villaggi turistici. Qui l’animatore tecnico coreografo ha l’importante compito di collaborare con il capo animatore, lo scenografo, il costumista e il tecnico audio e luci al fine di creare lo spettacolo perfetto con il quale intrattenere, divertire e fare breccia nel cuore degli ospiti della struttura. Si occuperà di creare e quindi insegnare agli altri dello staff gli stacchi e i balletti coordinando le varie figure per una creazione impeccabile.

I pro e i contro di fare il coreografo in un villaggio vacanze

Occuparsi della coreografia in generale vuol dire assumere su di sé diverse responsabilità. Questo se per alcuni è un elemento “contro”, in realtà nasconde anche grandi soddisfazioni. La buona riuscita di ogni spettacolo o degli stacchi classici da villaggio è infatti nelle mani del coreografo che non solo ha il compito di creare qualcosa che funzioni (già una grande responsabilità), ma deve far sì che chi deve eseguire la coreografia lo sappia fare. È quindi non solo artista tecnico, ma anche paziente insegnante.

Il resto dello staff dovrà apprendere le tecniche, capire come interpretare artisticamente lo spettacolo, perfezionare i propri movimenti e i tempi per una riuscita perfetta dei movimenti. Non di rado il coreografo è chiamato quindi ad occuparsi anche delle audizioni e dei casting per decidere chi dovrà fare e che cosa, confrontandosi con le altre figure di responsabilità. Anche chi non desidera lavorare nel mondo del turismo di solito vi fa comunque un’esperienza per arricchire il proprio bagaglio culturale.

Be the first to comment on "Il coreografo: una delle figure ricercate da società come Stars Be Original"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


14 − tredici =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.