Il 2019 delle pro loco padovane!

8 gennaio 2020

foto 007

Le festività natalizie ci hanno ricaricati e ora siamo pronti per affrontare con impegno ed entusiasmo il Nuovo Anno!
Come da tradizione, ecco una carrellata delle attività e degli appuntamenti che hanno contraddistinto l’anno appena passato del mondo Pro Loco, dedicato al Turismo Lento.

A gennaio dell’anno scorso si concludeva la 19.ma edizione di Armonie di Voci per il santo natale e 14°edizione della “Strada dei Presepi”, l’itinerario per vivere il Natale scandito da un unico calendario dedicato ai presepi tradizionali e artistici allestiti in tante location suggestive.
A febbraio abbiamo curato l’organizzazione del Carnevale delle Tradizioni a Venezia: più di 300 figuranti in rappresentanza dei carnevali di diverse regioni d’Italia hanno portato a Venezia le maschere, le musiche, i colori e i riti antichi del periodo più colorato e divertente dell’anno! In una giornata di festa come il Carnevale delle Tradizioni non è mancato il tempo per celebrare la solidarietà: l’Associazione “Regaliamo un sorriso” di Grantorto che ha rappresentato il Veneto ha raggiunto un nuovo record, donando € 10.000,00 all’ospedale oncologico di Padova.
La primavera ha aperto le porte alle attività all’aperto con “Percorsi da Vivere tra argini e sentieri” e le tante giornate ecologiche organizzate nel territorio. Ampio spazio alla tradizione con le tradizionali feste di Primavera e tour enogastronomici. Inoltre, spazio alla cultura con il bando nelle scuole
L’estate e le belle giornate di Giugno ci hanno visto impegnati nella 2° edizione della Giornata Nazionale delle Pro Loco, volta alla valorizzazione di luoghi poco conosciuti del territorio. Abbiamo quindi organizzato una visita guidata dedicata “Scoperta dei gioielli di Camposampiero”: tra luoghi Antoniani e Villa Querini, sede del Comitato Provinciale.
Il 9 giugno abbiamo festeggiato la 22°ma edizione della Festa Provinciale delle Pro Loco Padovane negli ambienti di Villa Ca’ Marcello di Levada di Piombido Dese. Una domenica dedicata al turismo lento che ha riscosso molto successo. Alla presenza di più di 250 partecipanti è stato conferito alle Pro Loco un riconoscimento importante di cui andare fieri: “custodi delle tradizioni e dell’identità”.
Luglio e Agosto sono trascorsi all’insegna del divertimento e della buona cucina. Tanti eventi sotto le stelle, manifestazioni legate ai Santi Patroni del periodo, la promozione dei prodotti tipici e gli spettacoli pirotecnici.
Settembre è il mese del rientro e noi, per scacciare la malinconia, abbiamo organizzato un ricco programma dedicato alle meraviglie locali utilizzando il format di successo “Gioielli Padovani, pro loco, tesori di cultura, identità e tradizioni”. Per tutto l’intero periodo autunnale, visite guidate, escursioni, degustazioni, feste antiche, pedalate nella storia, rievocazioni storiche ed eventi in ville venete al fine di promuovere i tesori local del nostro territorio.
Ottobre è stato un mese di festeggiamenti con il 3° festival delle Pro Loco del Veneto, organizzato all’interno dell’ex jutificio in piazza della Filatura a Piazzola sul Brenta e spazio ai personaggi misteriosi, storie paurose e antiche leggende di Spettacoli di Mistero.
Novembre di importanti aggiornamenti con i corsi di formazione con i road show presso i consorzi delle pro loco padovane con il format “5 appuntamenti x 5 Consorzi”.
E infine dicembre, che ha portato l’intera delegazione padovana a Roma per l’assemblea nazionale delle Pro Loco. In un attimo l’atmosfera di festa ci ha travolto con gli appuntamenti di Natale delle Pro Loco senza dimenticare gli importanti adempimenti di fine anno, l’opuscolo delle Convenzioni e Manifestazioni e il tesseramento per l’anno 2020.
Propositi per il nuovo Anno? Tanti obiettivi da raggiungere, nuove sfide da affrontare e nuove stimolanti idee da realizzare!

Vai alla Gallery

(Proloco Padova)