SALDI AL VIA: AFFARI PER 100 MILIONI

Secondo le stime dell’Osservatorio Economico di Confesercenti, per comprare merce scontata, i cittadini di Padova e provincia spenderanno circa 100 milioni di euro. In leggera diminuzione rispetto al gennaio 2018, meno 4%.

Nel Veneto come nella quasi totalità delle regioni i saldi prenderanno il via SABATO 5 GENNAIO 2020 e potranno proseguire fino alla di febbraio: tra negozi fissi e nei mercati del settore moda e abbigliamento, parteciperanno quasi 1000 attività nella città di Padova e quasi 2.000 in tutta la provincia.
I padovani che intendono acquistare sono 7 ogni 10. Questo a dimostrazione di come i saldi continuino ad esercitare un discreto fascino tra i consumatori. E’ soprattutto il consumatore tra i 30 ed i 60 anni quello che preferisce i saldi tradizionali. I giovanissimi (meno di 25 anni) preferiscono le occasioni straordinarie come Black Friday, promozioni straordinarie, liquidazioni occasionali ecc.

La spesa media per ogni persona sarà di 150 euro leggermente sopra alla media nazionale.
Tra i commercianti lo spirito è quello di recuperare liquidità vendendo a prezzi ribassati le rimanenze di fine stagione.
Tra Padova e provincia, ad aderire ai saldi saranno almeno l’84% dei commercianti. La percentuale più elevata di adesioni è nei centri storici, ma anche nei piccoli comuni e nei quartieri la quasi totalità dei negozi di moda effettuerà i saldi.

(Confesercenti Veneto Centrale)

Please follow and like us: