Ragazze investite, Pietro Genovese ricorre al Riesame


Il 20enne è agli arresti domiciliari. I suoi difensori hanno presentato l’istanza per chiedere l’attenuazione della misura
Roma 7 gen di Assunta Cassiano
Pietro . Gli avvocati Franco Coppi e Gianluca Tognozzi, difensori del 20enne accusato di omicidio stradale plurimo per avere investito e ucciso nella notte tra il 21 e 22 dicembre scorso le due studentesse sedicenni Gaia Von Freymann e Camilla Romagnoli su Corso Francia a Roma, hanno presentato l’istanza al Tribunale del Riesame per chiedere l’attenuazione della misura. Genovese è agli arresti domiciliari dal 26 dicembre scorso e la scorsa settimana è comparso davanti al gip per l’interrogatorio di garanzia dove ha ribadito di essere partito col verde e di non aver visto le due ragazze. L’udienza verrà fissata nei prossimi giorni.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Ragazze investite, Pietro Genovese ricorre al Riesame"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


19 + nove =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.