Sicurezza: Jesolo, dopo le telecamere arriva anche il drone (2)

(Adnkronos) – L’impiego sempre più consistente di soluzioni tecnologiche per il controllo del territorio ha richiesto una revisione al Regolamento per l’esercizio del sistema di videosorveglianza del Comune di Jesolo per adeguarlo Regolamento generale sulla protezione dei dati GDPR e al d.lgs. 51/2018. Le modifiche approvate nel corso dell’ultimo Consiglio comunale hanno normato le modalità di uso dei droni e l’introduzione di nuovi adempimenti nel trattamento dei dati ottenuti tramite gli impianti di sorveglianza.
“Sul fronte della sicurezza questa amministrazione non arretra di un millimetro e, al contrario, è nostra intenzione portare avanti in maniera sempre più efficace politiche di deterrenza contro chi persevera sulla strada dell’illegalità – è il commento dell’assessore alla Sicurezza della Città di Jesolo, Otello Bergamo -. Siamo al fianco degli uomini e delle donne del Comando di Polizia locale e cerchiamo sempre di mettere loro nelle condizioni di poter svolgere il servizio di tutela della comunità. Le nuove tecnologie che stiamo portando all’interno del Corpo supporteranno in maniera più efficace il contrasto ai fenomeni criminosi e contribuiranno a rendere ancora più sicura la nostra città”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: