Venezia: M9 Museo del ‘900 entra nella short list del Premio Emya

Venezia, 6 dic. (Adnkronos) – Museo del ’900 entra nella short list del premio Emya – European Museum of the Year Award, il premio istituito nel 1977 sotto l’egida del Consiglio d’Europa e promosso dall’European Museum Forum, che ogni anno individua le eccellenze della scena museale europea tra i musei inaugurati o rinnovati nell’ultimo triennio. L’elenco stilato dalla giuria internazionale all’interno del quale sarà scelto il vincitore il prossimo maggio a Cardiff comprende, tra gli altri, il Nineties di Berlino, il Museo di Varsavia, l’Az Museum di Mosca, il Museo di Anna Frank di Amsterdam e tanti altri. Tra gli ultimi vincitori del prestigioso premio europeo figurano il Rijksmuseum Boerhaave (2019), dedicato alla storia dei progressi scientifici dei Paesi Bassi, il Design Museum di Londra (2018), e il MEG, il museo d’etnografia di Ginevra (2017).
L’inserimento di M9 – Museo del ’900 nella short list è conseguente alla visita dello scorso 29 luglio da parte di Kimmo Antila, direttore dal 2012 del Finnish Postal Museum di Tampere in Finlandia, e dello spagnolo Joan Roca i Albert, dal 2007 alla direzione del MUHBA, il Museo di storia di Barcellona, che nelle vesti di rappresentanti della giuria dell’EMYA 2020, hanno valutato il museo ed i suoi contenuti.
Il direttore Marco Biscione commenta con soddisfazione la presenza nello short list: “è una nomina prestigiosa che riconosce il Museo come una delle migliori progettualità culturali a livello mondiale. Non posso che ringraziare tutte le persone che hanno lavorato con e per M9 e che hanno permesso di essere presenti all’interno short – list. Questo riconoscimento è un punto di partenza e non un punto di arrivo il Museo ha di fronte a sé molte sfide ed obiettivi ambiziosi su cui stiamo lavorando con dedizione ed impegno”.

(Adnkronos)

Please follow and like us: