SODDISFATTO BERTIN PER LA DECISIONE DI NON MULTARE I COMMERCIANTI SENZA POS


BERTIN (PRESIDENTE ASCOM CONFCOMMERCIO PADOVA): “MOTIVAZIONE CHE CI SODDISFA APPIENO: SENZA AZZERAMENTO DELLE COMMISSIONI BANCARIE GIUSTO NON SANZIONARE I COMMERCIANTI”

Niente multe ai commercianti che non hanno il Pos per i pagamenti con carta di credito/debito.
La notizia è stata data direttamente dal sottosegretario al Ministero dell’Economia e Finanze, Alessio Villarosa (M5S) che ha anche aggiunto: “Pensavate passasse la norma senza la riduzione delle commissioni … invece no. E allora non ci saranno neanche le sanzioni a chi non ha il Pos. Ogni promessa è debito”.
“Sulla legge di bilancio in fase di definizione, e dunque sempre soggetta a modifiche anche dell’ultimissima ora, è sempre bene mantenere un certo margine di prudenza – commenta il presidente dell’Ascom Confcommercio di Padova, Patrizio Bertin – ma nel provvedimento annunciato c’è un elemento che ci soddisfa appieno ed è quello sul quale abbiamo tanto insistito nel corso delle scorse settimane: nulla in contrario nei confronti dei pagamenti elettronici purchè vengano azzerate le commissioni bancarie per i piccoli commercianti. Dal momento che il mondo bancario non sembra di questo avviso credo sia giusto che i commercianti non siano gravati da multe”.

Padova 3 dicembre 2019

(Ascom Padova)