Farmaci: Roma, bimbi di 8 ospedali ‘a lezione’ su uso sicuro



Roma, 29 nov. (Adnkronos Salute) – Nozioni fornite attraverso immagini grafiche colorate e scritte con un linguaggio pensato per i bambini per spiegare cos’è un farmaco, il suo corretto uso e il suo smaltimento, le interazioni tra medicinali, i vaccini, gli antibiotici, con un focus su quali prodotti portare in vacanza. E’ il progetto ‘C’era una volta il farmaco…’, che da oggi e fino a giugno 2020 porterà un’équipe di quattro farmacisti all’interno dei reparti pediatrici degli ospedali Bambino Gesù – struttura capofila dell’iniziativa – Policlinico Umberto I, Ospedale San Camillo-Forlanini, Ospedale Sant’Andrea, Policlinico A. Gemelli, Ospedale Sandro Pertini, Ospedale Sant’Eugenio di Roma e Ospedale G.B. Grassi di Ostia.
“Oggi presentiamo un progetto innovativo, con una matrice fortemente educativa – ha detto l’assessore alla Sanità e Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato, presentando l’iniziativa oggi a Roma – rivolto ai bambini e agli adolescenti ricoverati nei reparti di Pediatria e Chirurgia pediatrica di 8 ospedali romani. Un programma nato con l’obiettivo di migliorare la consapevolezza sull’importanza di gestire i farmaci in modo appropriato. Un’istruzione adeguata può indurre un miglioramento nell’aderenza al trattamento nei bambini affetti da patologie croniche come ad esempio asma ed epilessia”. Gli incontri coinvolgeranno i piccoli ricoverati con un’età tra i 6 e i 15 anni e saranno aperti anche ai loro genitori.
“Nel quotidiano – ha spiegato Alberto Villani responsabile Uoc Pediatria dell’Ospedale Bambino Gesù – i bambini provano una naturale diffidenza nei confronti dei medici e più in particolare dei medicinali. Durante il ricovero ansia e paura sono da considerarsi reazioni normali al processo di ospedalizzazione. Diversi studi hanno dimostrato che istruire i bambini sul loro regime terapeutico può migliorare la conoscenza sull’uso dei farmaci e ridurre l’ansia e la paura verso i farmaci stessi”.
La lezione avrà una durata di un’ora e attraverso un questionario colorato e di facile compilazione sarà possibile valutate le conoscenze acquisite dai bambini ai quali verrà consegnato un libretto riassuntivo e un dispositivo Usb. “C’era una volta il farmaco – ha concluso Rita Salotti, responsabile scientifico del progetto – è un lavoro importante che per la prima volta vede collaborare i medici dei reparti di pediatria dei maggior ospedali della Regione Lazio con intento educativo e informativo. Un impegno che conferma l’attenzione che la Regione riserva ai piccoli cittadini sui temi della salute e della prevenzione per tracciare un percorso che li vedrà sempre di più cittadini e cittadine informati e partecipi”.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Farmaci: Roma, bimbi di 8 ospedali ‘a lezione’ su uso sicuro"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


diciotto − 16 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.