Vaccini: proposta in Gb, Sms e lettere per ricordare richiami a genitori



Roma, 27 nov. (AdnKronos Salute) – Nel Regno Unito ogni famiglia riceverà regolari promemoria dal proprio medico di famiglia o pediatra quando è il momento di sottoporre i bambini a un richiamo vaccinale. A prevederlo è una proposta dei conservatori, che in caso di vittoria alle prossime elezioni hanno promesso un’ampia strategia da lanciare entro i primi 30 giorni della nuova amministrazione, nel tentativo di riconquistare lo stato ‘measles free’ del Regno Unito.
La Gran Bretagna – ricorda il ‘Telegraph’ online – ha infatti recentemente perso il suo status di Stato ‘libero dal morbillo’, 3 anni dopo l’eliminazione della malattia nel Paese: le coperture vaccinali sono in calo e i casi in aumento. In più, i funzionari sanitari sono preoccupati per la disinformazione diffusa dal movimento ‘anti-vax’, alimentato dai social media.
Matt Hancock, il segretario alla Salute, ha affermato che il nuovo sistema, che funzionerà principalmente tramite messaggi di testo, ma anche via posta ordinaria, potrebbe contribuire a salvare vite umane, garantendo che i bambini del Paese siano sani e protetti dalle malattie infettive. E’ previsto anche che ai genitori che non provvedano a sottoporre i figli alle iniezioni di richiamo siano inviati ulteriori avvertimenti.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Vaccini: proposta in Gb, Sms e lettere per ricordare richiami a genitori"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


3 + 15 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.