L’alimentazione EVOluta, l’importanza dell’olio extravergine d’oliva a tavola

Informazioni Coldiretti

N. – 19/11/2019

L’alimentazione EVOluta, l’importanza dell’olio extravergine d’oliva a tavola

Coldiretti, produttori Aipo e medici a confronto a Padova, Caffè Pedrocchi, martedì 26 novembre ore 19 (sala Rossini)

Un’occasione di confronto sull’importanza dell’olio extravergine di oliva nella dieta quotidiana, una prodotto di qualità che non dovrebbe mancare sulle nostre tavole. A proporlo sono Coldiretti Padova con Aipo, l’associazione veneta di produttori olivicoli, martedì 26 novembre a Padova, Caffè Pedrocchi, dalle 19 in sala Rossini.
Un olio extravergine di oliva (EVO) di qualità è alla base di una sana alimentazione e componente irrinunciabile della dieta mediterranea. Accanto ai principali alimenti che costituiscono la nostra dieta alimentare l’olio EVO costituisce un tassello indispensabile, purché sia garantita la qualità e l’origine.
È risaputo infatti che l’olio extravergine d’oliva è ricco di sostanze polifenoliche antiossidanti, fondamentali per la salute. A sostenere la domanda di olio EVO sono per l’appunto gli effetti positivi sulla salute associati al consumo di olio di oliva provati da numerosi studi scientifici che hanno fatto impennare le richieste di quel segmento di popolazione che nel mondo è attento alla qualità della propria alimentazione.
In Italia 9 famiglie su 10 consumano olio d’oliva tutti i giorni secondo uno stile alimentare fondato sulla dieta mediterranea.
Negli Stati Uniti, inoltre, la Food and Drugs Administration (Fda) suggerisce di scrivere sulle bottiglie che il consumo di circa mezzo cucchiaio di olio senza aumentare le calorie complessive assunte quotidianamente garantisce un importante effetto di prevenzione per la salute, con benefici cardiovascolari quando sostituisce il grasso saturo dannoso per il cuore. Questa giornata di confronto vuole essere l’occasione per approfondire i benefici dell’olio EVO sull’alimentazione in una dieta equilibrata.
Interventi:
GIOVANNI RONCALLI
Direttore Coldiretti Padova
ROCCO SCIARRONE
Direttore del S.I.A.N U.L.S.S. 6 di Padova,Dipartimento di Prevenzione, Servizio Igiene Alimenti e Nutrizione
ENZO GAMBIN
Direttore Aipo -Associazione Interregionale Produttori Olivicoli
ANTONIO VOLANI
Responsabile Ufficio Catasto Olivicolo,Certificazioni Qualità e Normative
MASSIMO BRESSAN
Presidente Provinciale Coldiretti Padova

(Coldiretti Padova)