Greggio rifiuta cittadinanza onoraria: “Per rispetto di Segre”


“Non posso accettare l’onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me. Scelta in coerenza e rispetto dei miei valori, della mia famiglia e di mio padre che è stato nei campi di concentramento”
Roma, 19 nov. “Il mio rispetto nei confronti della senatrice Liliana Segre, per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e non poter accettare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me”. Lo afferma il conduttore tv Ezio Greggio dopo , sabato prossimo, mentre nei giorni scorsi lo stesso ente locale aveva ‘bocciato’ la proposta di conferire l’onorificenza alla senatrice a vita Liliana Segre.
“Non è una scelta contro nessuno, ma una scelta a favore di qualcuno – continua Greggio – anche per coerenza e rispetto a quelli che sono i miei valori, la storia della mia famiglia e a mio padre che ha trascorso diversi anni nei campi di concentramento”.

(Adnkronos)