COLDIRETTI. AGRICOLTORI A SCUOLA DI TURISMO RURALE. IL CORSO DI FORMAZIONE SUI COLLI EUGANEI.

13 novembre 2019 – Elisabetta Montesissa, direttore di Terranostra l’associazione di Coldiretti che raggruppa tutti gli operatori agrituristici,  è intervenuta alla prima lezione del corso sul turismo rurale innovativo organizzato dal sistema Coldiretti con il sostegno della Regione del Veneto. Nell’azienda “Bacco&Arianna“ a Vò sui Colli Euganei insieme al presidente nazionale Diego Scaramuzza hanno illustrato alla classe gli aspetti teorico pratici legati al patrimonio agroalimentare italiano e alle nuove competenze che interessano il primario. “Proprio l’ospitalità in campagna, la ristorazione di qualità e l’accoglienza possono giocare un ruolo strategico per l’incremento del turismo a livello regionale” – hanno detto entrambi agli imprenditori allievi presenti.
Da non sottovalutare l’offerta didattica di molte fattorie insieme ai servizi legati all’attività sportiva all’aria aperta. Non ultimo la pratica dello sport di massa verso il quale proprio Terranostra guarda con l’avvio dei primi accordi sul territorio con società dedicate. “Riflettere sulle emergenti modalità di vivere il paesaggio secondo approcci esperienziali ed emozionali – ha spiegato l’agrichef Diego Scaramuzza – è uno spunto per costruire mappe e percorsi alternativi, sviluppando prospettive diverse. In questo senso l’operatore agrituristico diventa animatore della bellezza naturale fatta anche dell’arte minore inserita nei contesti marginali”.

(Coldiretti Veneto)

Please follow and like us: