Chiara Ferragni Agli haters rispondo ironica penso ai miei obiettivi

Cinema

Roma, 19 nov. di Ilaria Floris
“Ho avuto haters sin dalla mia prima foto che ho fatto in vita mia. Cosa faccio? Cerco di rispondere in modo ironico, e trasformare il loro odio nei miei confronti facendogli capire che si può ridere insieme. L’importante è pensare a realizzare i propri obiettivi, e non si può dare importanza alle persone che cercano di mettersi sul tuo cammino”. A dirlo è , stasera grande protagonista all’Auditorium della Conciliazione di Roma per la prima romana di ‘Chiara Ferragni – Unposted’.
“Sono super emozionata – ha detto l’imprenditrice digitale intervistata in sala prima della proiezione del film – per me è stato pazzesco vederlo al cinema, e sapere che più di 170mila persone sono andare a vederlo. La cosa più bella è che smuova qualcosa nelle persone”. E riguardo ai social media, parte fondamentale della sua vita e del suo lavoro, la Ferragni ha le idee chiare su come debbano essere usati: “Nei social media c’è un’ostentazione della parte più bella della propria vita – ha spiegato – Penso invece che sia molto importante far vedere anche le piccole difficoltà, che sono quelle che fanno maturare, ed è quello che ho fatto io”.

(Adnkronos)