Mediterranea: “Liberate la Mare Jonio”


“Ogni giorno che si tiene una nave della società civile ferma in un porto ci si rende complici delle morti e delle torture di centinaia di donne, uomini e bambini”
Palermo, 18 nov. “Ogni giorno che si tiene una nave della società civile ferma in un porto ci si rende complici delle morti e delle torture di centinaia di donne, uomini e bambini. Niente può giustificare una scelta simile. “. Così, su Twitter, Mediterranea Saving Humans.

(Adnkronos)

Be the first to comment on "Mediterranea: “Liberate la Mare Jonio”"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


tre × quattro =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.