#JeSuis. Il nuovo lavoro di Aakash Odedra a Musikè

Musikè ospita al Teatro Ferrari di Camposampiero (PD) il nuovo lavoro della compagnia del ballerino e coreografo angloindiano Aakash Odedra: #JeSuis

Sarà dedicato alla danza il nuovo appuntamento con Musikè, la rassegna itinerante di musica, teatro, danza promossa e organizzata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Venerdì 15 novembre alle 21.00 sul palco del Teatro Ferrari di Camposampiero (PD) si accenderanno i riflettori su #JeSuis, nuovo lavoro della compagnia del ballerino e coreografo angloindiano Aakash Odedra, già ospite di Musikè come solista nel 2013.

#JeSuis Aakash Odedra

Lo spettacolo, vincitore del Premio “Freedom of Expression” di Amnesty International, prende spunto da un hashtag tra i più usati nei social, per cercare di cambiarne il senso: da proiezione individuale ed egoistica, sfruttata per mettersi in luce anche nei momenti più drammatici, a reale condivisione delle vicende di una parte dell’umanità. Quando le storie vengono raccontate in modo così impietoso dai media, gli individui che le vivono sembrano ininfluenti, e noi vediamo soltanto quello che ci mostrano le telecamere. In #JeSuis, invece, la lente si focalizza su un gruppo di danzatori la cui storia è quella dei “vicini indesiderati”.

Nato da alcuni workshop che Odedra ha tenuto a Istanbul dal 2012, e in particolare da un periodo trascorso con i danzatori nel 2016 sia in Inghilterra che in Turchia, lo spettacolo esplora temi come la disinformazione, la crescita della xenofobia in Occidente, la soppressione della libertà in Turchia e la disperazione delle persone che sono fuggite dalle loro case durante la massiccia immigrazione dalla Siria nel 2015.

La danza tornerà martedì 26 novembre al Teatro Sociale di Rovigo con Les nuits barbares ou les premiers matins du monde della compagnia franco-algerina di Hervé Koubi.

Ingresso gratuito con prenotazione sul sito www.rassegnamusike.it fino a esaurimento posti

Per informazioni
tel. 345 7154654
[email protected]
www.rassegnamusike.it

Scarica il comunicato stampa

(Studio Pierrepi)