Terremoto nell’aquilano altre scosse nella notte


La più forte registrata alle 0.19 con magnitudo 3,5
Roma, 8 nov. – Altre nella notte hanno interessato la provincia dell’Aquila, dopo quella di magnitudo 4.4 registrata alle 18.35 di ieri con epicentro a 5 chilometri da Balsorano. Come rileva l’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, una scossa è stata registrata alle 0.19 con magnitudo 3,5 e l’altra alle 0.32 con magnitudo 2. La terra ha tremato anche in provincia di Frosinone, alle 5.38 di stamattina con epicentro a 4 chilometri da Pescosolido, con magnitudo 2.1, e in provincia di Macerata alle 7.27, magnitudo 2.5.

(Adnkronos)