Omicidio Roma, famiglia di Luca chiede funerali riservati


Lo hanno reso noto i genitori tramite i loro legali Paolo Salice e Armida Decina: “Ringraziamo coloro che vorranno comprendere la nostra scelta”
Roma, 5 nov. – “La famiglia Sacchi, tramite i propri difensori, appresa la divulgazione della notizia relativa ai funerali del figlio, chiede di poter vivere con la massima riservatezza il giorno dell’addio a Luca, nel rispetto del proprio dolore e della sua giovane vita spezzata. Ringraziamo coloro che vorranno comprendere la nostra scelta”. Lo rendono noto, tramite i loro legali Paolo Salice e Armida Decina, i genitori di , il 24enne ucciso con un colpo di pistola alla testa nella notte tra il 23 e il 24 ottobre scorso davanti al pub John Cabot.

(Adnkronos)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Omicidio Roma, famiglia di Luca chiede funerali riservati"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quindici − uno =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.