Fa fuori gli All Blacks Inghilterra nella storia

Rugby
Un’impresa storica per i ragazzi di Eddie Jones, che hanno annullato la Nuova Zelanda per l’intero match con un’energia mai venuta meno per tutta la partita
Yokohama, 26 ott. (AdnKronos) – Un XV inglese stellare ha eliminato 19-7 dalla Coppa del mondo di rugby la nazionale più vittoriosa di sempre, gli All Blacks detentori di tre titoli mondiali. Un’impresa storica per i ragazzi di Eddie Jones, che hanno annullato la Nuova Zelanda per l’intero match con un’energia mai venuta meno per tutta la partita.Viene così interrotta una lunghissima serie di vittorie dei neozelandesi in Coppa del Mondo, 33, imbattuti dal 2007. Partita iniziata al fulmicotone, con la meta di Manu Tuilagi a poco più di un minuto e mezzo dal calcio d’inizio, anche questo record storico -negativo- per gli All Blacks. L’altissimo livello delle due squadre non ha scaldato più di tanto il tabellone, fermo a 19-7 appunto, ma più che di un match si è trattato di una battaglia, la novità di vedere la nazionale neozelandese confusa e innervosita (una manata del 5 Samuel Whitelock a Owen Farrell ne è testimone), sempre pericolosa ma mai in davvero partita contro la lucidità e l’energia inglesi. Primo tempo 10-0, secondo tempo iniziato esattamente come il primo con gli inglesi in vantaggio 13-0 con un calcio di punizione. La prima azione vera degli All Blacks si registra al 56′, con meta al minuto successivo. Ma è una rondine che non fa primavera, gli inglesi non perdono lucidità e giocano esattamente come dal primo minuto. George Ford infila i pali due volte su punizione, da 16-7 a 19-7 e così fino ai tre fischi. All Blacks annullati, Inghilterra in finale con la vincitrice tra Sudafrica e Galle, in programma domani.

(Adnkronos)

Please follow and like us: