Rapporto Coop 2019: slot machine, vlt e scommesse in calo. Quale futuro per il settore?

Padova, 24 ott. – Il futuro vede la cucina latina, africana, vegana, avere più margini di protagonismo, rispetto allo sport in palestra, della cucina asiatica e il food truck, oggi molto diffusi. E sempre in prospettiva il futuro sembra riservare una linea di stabilità anche all’influencer social, ruolo che sta lasciando sempre più spazio alle petizioni online, nonostante sia fresco di inaugurazione di corso universitario e che quindi verrà, come lavoro, certificato da una laurea. Sono tutte previsioni emerse dall’ultimo Rapporto Coop 2019 che inoltre, nel nostro caso, denuncia una leggera fase di declino per Slot Machine, VLT e scommesse che oggi, stando ai dati, non rappresenterebbero più alcun trend emergente tra le forme di intrattenimento scelte dagli italiani nei loro costumi e stili di vita. Ed anzi, oggi questi tre settori, rappresentano un divertimento soltanto per uno striminzito 30% di popolazione italiana. Una situazione in palese contrasto con il grande successo, anche di dati, relativo a casinò online, slot machine online, due segmenti che, nel settore giochi, hanno registrato la crescita più ampia.

Il Rapporto Coop Italia riguarda i costumi e gli stili di vita italiani di oggi ed è stato redatto dall’Associazione Cooperative di Consumatori, con il patrocinio di Nomisma, le analisi di Nielsen ed i contributi fondamentali di Demos, Gfk, Gs1-Osservatorio Immagino, Iplc Italia, Iri Information, Resources, Mediobanca, Ufficio Studi, Npd, Pwc, Tetra Park Italia. Nel campione analizzato per il gioco d’azzardo è stato evidenziato che il 12% ha definitivamente lasciato perdere il gioco d’azzardo, desiderato per il solo 7% del totale. Del 30% cui facevamo riferimento prima, c’è da fare una duplice distinzione, tra tradizionalisti e nostalgici, tutti coloro che cioè guardano al passato, fatto di sicurezze e affermazione, con una vena nostalgica. Vertiginosamente invece calano i cosiddetti esploratori, neofiti dell’azzardo, desiderosi di nuove esperienze. Ma non scarseggiano ed anzi, aumentano gli esploratori che ricercano una abitazione sostenibile all’insegna dell’abbigliamento ecologico, nello smart working, nella medicina alternative e nel veganismo e la sua cucina. Anche tra i nuovi trend non mancano nostalgici dei vecchi, che comprendono non solo le slot machine ma anche le armi e, sorprendentemente, lo yoga. L’assistente virtuale mette tutti d’accordo, ampi consensi anche per l’aggiornamento professionale, lo sharing e lo speed date.

Marco Pedroni, presidente di Coop Italia, non solo ha fatto il punto sul raffreddamento dei consumi e sull’accelerazione del trend dei comportamenti delle persone, ma anche focalizzato l’attenzione sulla revisione profonda che sta interessando le politiche del gruppo che ha scelto, da un lato, di potenziare le scelte consumeriste sull’ambiente, sul benessere alimentare e sulla convenienza dell’offerta, pensando poi dall’altro di realizzare un cambiamento interno per affrontare con maggior piglio i nodi strategici del futuro.

A fine settembre, inoltre, l’azienda ha lanciato una nuova campagna di informazione e comunicazione che, stando a Pedroni, “mette in evidenza lo stretto rapporto tra i valori di Coop e la sua offerta di prodotti e servizi. Il Prodotto a Marchio Coop, che continua a crescere nelle quote, sarà il perno delle nostre azioni future e lavoriamo su questo in stretta correlazione con la propensione green degli italiani e le loro scelte d’acquisto come evidenziato nel Rapporto Coop. Le vendite Coop nel 2018 sono state di 13,4 milioni di euro, nel 2019 stimiamo una conferma di questo dato, in un quadro che vede da un lato razionalizzazioni della rete e dall’altro un numero limitato di nuove aperture. In questa fase gli investimenti di Coop sono di oltre 500 milioni rivolti in gran parte al miglioramento dell’offerta nell’attuale rete di punti vendita”.

(Dati analizzati da Giochidislots. Clicca qui per l’analisi completa dei dati Coop relazionati alle slot machine)

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Rapporto Coop 2019: slot machine, vlt e scommesse in calo. Quale futuro per il settore?"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


quattro × cinque =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.