Il fondo Made in Italy Fund investe nel progetto di Prosit

Pedersoli Studio Legale, DLA Piper, Gitti and Partners, Trevisan & Cuonzo e STOUT Italia hanno fornito assistenza alle parti nell’operazione.

Pedersoli Studio Legale, DLA Piper, Gitti and Partners, Trevisan & Cuonzo e STOUT Italia hanno fornito assistenza alle parti nell’operazione.

Made in Italy Fund, fondo di private equity del gruppo Quadrivio Pambianco, è pronto a investire in Prosit S.p.A. finalizzata alla realizzazione del progetto volto alla creazione di un portafoglio di vini rappresentativi delle eccellenze vitivinicole italiane, investendo in cantine italiane di fascia premium e super premium.

Prosit, società fondata da Sergio Dagnino, manager con pluriennale esperienza nel settore, ha concluso accordi finalizzati all’acquisizione delle prime due aziende vinicole target, Torrevento e Collalbrigo.

Il team di Pedersoli che ha assistito Made in Italy Fund è stato guidato dall’equity partner Ascanio Cibrario e ha visto il coinvolgimento del counsel Luca Rossi Provesi e degli associate Edoardo Augusto Bononi e Giacomo Massironi per gli aspetti legali societari dell’operazione, mentre l’associate Andrea Scarpellini ha curato i profili giuslavoristici.

DLA Piper ha assistito Prosit nella sottoscrizione e negoziazione dell’Accordo di Investimento con Made in Italy Fund e nella sottoscrizione e negoziazione dei contratti quadro per l’ingresso nel capitale sociale delle prime due target, la cantina pugliese Torrevento e la cantina veneta Collalbrigo.

Per gli aspetti legali delle operazioni, PROSIT è stata assistita da un team di DLA Piper coordinato dal Partner del dipartimento Corporate Danilo Surdi, coadiuvato dalla Legal Director Barbara Donato in relazione alle operazioni Torrevento e Collabrigo e dalla Lawyer Sira Franzini e dalla Trainee Giulia Scalfi in relazione all’operazione Quadrivio Pambianco.

Collalbrigo Grandi Vini S.r.l. è stata assistita dallo Studio legale Gitti and Partners, con i partner Gianandrea Rizzieri e Matteo Treccani e l’associate Filippo Maria Sanna, mentre Torrevento è stata assistita dallo studio Trevisan & Cuonzo con gli avvocati Vincenzo Acquafredda e Roberta Stasi.

STOUT Italia, con il managing partner Simone Bassanini ha agito quale advisor finanziario di PROSIT.

Il closing sarà soggetto alle consuete condizioni previste per questo tipo di operazioni

Scopri tutti gli incarichi: Barbara Donato – DLA Piper; Sira Franzini – DLA Piper; Giulia Scalfi – DLA Piper; Danilo Surdi – DLA Piper; Gianandrea Rizzieri – Gitti and Partners; Filippo Maria Sanna – Gitti and Partners; Matteo Treccani – Gitti and Partners; Edoardo Augusto Bononi – Pedersoli Studio Legale; Ascanio Cibrario – Pedersoli Studio Legale; Giacomo Massironi – Pedersoli Studio Legale; Luca Rossi Provesi – Pedersoli Studio Legale; Andrea Scarpellini – Pedersoli Studio Legale; Vincenzo Acquafredda – Trevisan & Cuonzo; Roberta Stasi – Trevisan & Cuonzo;

Please follow and like us:

Be the first to comment on "Il fondo Made in Italy Fund investe nel progetto di Prosit"

Leave a comment

Your email address will not be published.


* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto

*


cinque × 4 =

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.