AD ADRIANO PANATTA IL PREMIO MEMO GEREMIA NELLA SESTA EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE


ADRIANO PANATTA VINCE LA SESTA EDIZIONE DEL “PREMIO LETTERARIO SPORTIVO MEMO GEREMIA” IDEATO DALL’ASCOM CONFCOMMERCIO DI PADOVA.
LA SERATA DI GALA IN PROGRAMMA VENERDI’ 8 NOVEMBRE ALLE 20.45 NELL’AULA MAGNA DEL BO

La vittoria è nel suo DNA: 10 tornei del circuito maggiore come singolarista, un filotto nel 1976 che comprendeva Internazionali d’Italia, Roland Garros e, ovviamente, Coppa Davis e adesso, appesa (si fa per dire) la racchetta al chiodo, Adriano Panatta vince anche in campo letterario.
E’ lui infatti, col suo “Il tennis è musica”, Sperling & Kupfer editori, a vincere la sesta edizione del Premio Letterario Sportivo “Memo Geremia”.
La giuria presieduta da Dino Ponchio, al termine di un percorso durato mesi, ha decretato il titolo più meritevole su un lotto di una cinquantina di opere definendo, al tempo stesso e solo un gradino più sotto i premi a latere.
Il “Premio del Coni” è stato assegnato a Mauro Berruto (“Capolavori” – ADD Editore); mentre il “Premio dei Librai Ali Ascom Confcommercio”, quest’anno eccezionalmente ex aequo, è andato a Maurizia Cacciatori (“Senza rete” – Roi Edizioni) e a Gino Cervi e Giovanni Battistuzzi (“Alfabeto Fausto Coppi” – Ediciclo Editore).
Infine il “Premio per la letteratura sportiva per ragazzi” ha visto Riccardo Gazzaniga (“Abbiamo toccato le stelle” – Rizzoli) aggiudicarsi la palma del miglior testo per i più giovani.
Ma i premi non finiscono qui.
Nel corso della serata di gala in programma il prossimo 8 novembre (Aula Magna del Bo, inizio ore 20.45), verranno anche consegnati il premio speciale del presidente dell’Ascom, Patrizio Bertin, a Fabio Franceschi, patron di Grafica Veneta mentre il premio alla carriera sportiva andrà a Francesco Toldo, il portiere di Fiorentina e Inter ma soprattutto della nazionale italiana di calcio, “eroe” agli Europei del 2000.
Ideato da Confcommercio Ascom Padova con la collaborazione della Confcommercio Nazionale e di ALI Librai, il “Premio Letterario Sportivo Memo Geremia”, gode del patrocinio del Consiglio Regionale del Veneto e della Provincia di Padova, di Unioncamere e della Camera di Commercio di Padova, del patrocinio e contributo del Comune di Padova e della collaborazione di Promex, oltre che del Coni Regionale assieme alla società sportiva Petrarca Rugby, con la Banca Patavina – Gruppo Bancario Cooperativo ICCREA come main sponsor.
Dedicato ad una delle figure più carismatiche dello sport padovano del ‘900, il premio vede una giuria composta da operatori del settore, istituzioni, giornalisti e olimpionici padovani e ha avuto come vincitori delle passate edizioni Lisi Bovolenta, Bebe Vio, Marco Tardelli, Alex Zanardi e Manolo.Infine una nota relativa alla conduzione della serata che vede l’ormai tradizionale presenza del giornalista Rai Luca Ginetto al quale quest’anno si affiancherà Moreno Morello di Striscia la Notizia.

Padova 26 ottobre 2019

(Ascom Padova)

Please follow and like us: