Manovra: anci veneto, reintegro fondo imu-tasi per i comuni ottima notizia

Padova, 22 ott. (Adnkronos) – “Il reintegro del fondo Imu/Tasi per i Comuni è un’ottima notizia per le amministrazioni comunali che avranno risorse aggiuntive per poter investire e rispondere alle istanze dei territori e delle comunità. Si tratta di un segnale importante di attenzione e di sensibilità nei confronti dei sindaci che consolida così la sintonia tra istituzioni”. Così la presidente di Anci Veneto, Maria Rosa Pavanello, interviene sulla manovra e in particolare su reintegro del fondo Imu/Tasi per i Comuni.
“Il fondo Imu/Tasi – spiega la presidente di Anci Veneto – è un fondo finalizzato a ristorare i Comuni interessati dalla perdita di gettito conseguente all’introduzione della Tasi. Una misura che ha messo in seria difficoltà i Comuni gravando sui bilanci e limitando così l’operato dei sindaci. È stato una sorta di taglio smascherato che ha danneggiato, in primis, i cittadini. L’Anci ha sostenuto con forza il reintegro del fondo che rappresenta anche un atto di giustizia nei confronti dei sindaci”.
“Mi auguro – conclude Pavanello – che questa non sia l’unica misura a favore dei Comuni e che soprattutto non ci siano nella manovra dei tagli agli enti locali perché questo vanificherebbe anche l’effetto positivo del reintegro. Siamo fiduciosi che questo non avvenga come ci ha assicurato anche il presidente Decaro nella presenza nell’assemblea precongressuale di Anci Veneto lo scorso venerdì”.

(Adnkronos)