Al via la Fisp, la Scuola di Formazione all’impegno sociale e politico

Riparte sabato 12 ottobre il percorso della Fisp, la Scuola di Formazione all’impegno sociale e politico promossa dall’Ufficio di Pastorale sociale e del Lavoro della Diocesi di Padova. Anche in questa edizione il percorso formativo prevede una proposta “base” che inizia sabato 12 ottobre e ha come filo conduttore “Luoghi da abitare” e termina nella primavera 2020 e la proposta “Fisp plus” (che partirà invece l’8 febbraio 2020), rivolta a quanti hanno già frequentato il percorso base o ricoprono ruoli di responsabilità in ambito civile o politico; proposta che ha invece come traccia “Orizzonti europei e confini mediterranei”. Entrambi i percorsi fanno riferimento al tema conduttore di quest’anno che è IL VALORE DEI TERRITORI, declinato in ambito regionale per l’annualità e nel contesto europeo nella proposta avanzata.

Per quanto riguarda il percorso base, sono previsti 11 incontri, il sabato pomeriggio, dalle 15.30 alle 18, nella sede della Facoltà teologica del Triveneto, con alcune “uscite” laboratoriali per coordinare “la teoria alla concretezza del territorio” e immergersi in situazioni concrete, dal Quartiere Mortise a Casa Santa Chiara…

Il percorso Fisp Plus prevede invece quattro incontri da febbraio a marzo 2020 in cui si affronteranno, con l’aiuto di esperti temi quali la disuguaglianza, il cambiamento climatico, la questione sicurezza e il lavoro.

Inoltre il 16 novembre 2019, dalla 9.30 alle 13 è previsto il convegno che vede la partecipazione del gesuita Francesco Occhetta e la consegna dei diplomi ai corsisti dell’anno precedente.

Informazioni anche su fispadova.it

In allegato il depliant con il programma completo.

(Diocesi di Padova)